ENTUSIASMO

“Dormiamo fuori il prossimo fine settimana?” “Beh si potrebbe fare.. Dai.. Vediamo..”

-Macheccazzo vuol dire “vediamo”? Cosa dobbiamo “vedere”?- continuava a chiedersi dentro, con una zeta così marcata da tagliarla. Davvero non riusciva a comprendere quel comando..

In superficie emergeva solamente un banale “OK” seguito da mutismo e sguardo a terra. Tentava di catalogare la risposta.
Era un si? Un no? Mah..

“Tutto oK?”

Lei sciorava un “sì, sì” secco e falso come le banconote da 3 euro.
Qualche momento di silenzio e tutto tornava a posto. Argomento liquidato.

(montagne di consapevolezze callose restavano inesplorate)

Riprendevano un dialogo regolare non appena lei si distraeva con qualcosa che aveva visto. “Guarda che bella quella maniglia!”

Come quando nel momento di uscire lei gli chiedeva “Sei pronto?” e lui rispondeva “Aspetta!” congelando qualsiasi sua iniziativa.

Lei a volte tentava di ribellarsi. “Beh se non sei pronto finisco di ..” Ma no. “Dai,stai qui! Sono quasi pronto!”.

E lei lì rimaneva.

Pietrificata.



1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...